Stampa

Scipione L’Africano non ferma i Catnonini

Scritto da Paolo Battelli. Posted in Racconti di gara e non...

Questo articolo è stato letto: 1951 volte
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

catnonscipio

No, il caldo asfissiante di questi giorni ha sicuramente rallentato i Catnonini, ma non li ha fermati.

Anzi proprio in questo periodo abbiamo dato sfogo alla nostra voglia di correre in una sorta di tour de force passando dalla pista all’asfalto alla terra battuta  in competizioni  di varie distanze.

A cominciare dalla Corri tra le Cerase

del 2 giugno a Castel Chiodato , 10,500km,  su un percorso molto impegnativo per poi passare ai 5000 in pista il 10 allo stadio della Farnesina, alla gara intersociale il 16, al Trofeo di S. Tarcisio di 9km la mattina seguente sul difficile manto stradale dell’Appia Antica , poi il 20 giugno la campestre del Solstizio d’estate a Villa Gordiani, i 5000 in pista di Passo Corese il 23 per poi finire il 24 sera con il Miglio di S. Giovanni.

 

Non sono mancati i podi per Luigi Guerrieri, Nadia Ruggeri, Marco Di Paolo, Maria Gambino e Giuseppe Mastropaolo. Per me invece, come al solito, sono toccati fatica sudore e sfottò vari.

Il mese di giugno volge ormai alla fine mentre Scipione l’Africano, che avrebbe dovuto lasciare il Belpaese la scorsa settimana, pare stia prendendo la residenza.

Ma noi non molliamo. Completino e scarpe sono sempre li, pronti per un’altra sfida.

Buone corse a tutti.

cat-non-giu 1

cat-non-giu 2

cat-non-giu 3

cat-non-giu 4

cat-non-giu 5

cat-non-giu 6

cat-non-giu 7

cat-non-giu 8

cat-non-giu 9

cat-non-giu 10

cat-non-giu 11

catnonscipio