Stampa

Catnonini alla Corsa nel tempo

Scritto da Paolo Battelli. Posted in Racconti di gara e non...

Questo articolo è stato letto: 1619 volte
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

gregsass1

Nel tranquillo paese di San Gregorio da Sassola si è svolta questa mattina la XV edizione della Corsa nel Tempo di 7,6 km.

Come l'anno precedente, anche questa volta la gara è stata organizzata in maniera molto casereccia. D’altronde da budget ricavato dai € 3,50 per l'iscrizione e un'ottantina di partecipanti non ci si può aspettare di meglio. Il percorso, un continuo

saliscendi, completamente diverso dalla precedente edizione, è stato caratterizzato da una partenza in salita (molto ripida) di 500m. Originariamente la salita sarebbe dovuta essere più lunga, circa 800m, ma la mancanza d’indicazioni ha causato un "taglio" involontario di tutti i partecipanti, ad esclusione dei primi due in testa. Uno dei due ritrovandosi in coda si è innervosito e si è ritirato, mentre l'altro, ha continuato a correre, e ha tagliato il traguardo in quarta posizione.

 

L'organizzazione d’accordo con i primi tre classificati l’ha premiato come primo arrivato. Tra loro il nostro (eh eh eh ho aspettato un bel po’ prima di nominarlo) Luigino Guerrieri secondo al traguardo, che poi è salito sul terzo gradino del podio. Quarta tra le donne Piera Scarsella. Premiata anche Maria Gambino con il “Premio Lumaca” per essere stata l'ultima donna a tagliare il traguardo. Sacchetto con ciambelline al vino per tutti i partecipanti.

Come il crimine, anche il podio non paga! Eh già al caro Luigino non poteva andare peggio. Il suo gaudio è durato pochi istanti. Tutta quella fatica per il solito salamino...

Sì perché subito dopo ci sono stati due premi a estrazione. La cara Alice figlia del nostro Giuseppe Mastropaolo ha estratto (il numero dice tutto) il 23, posizione d'arrivo di Marcolino Di Paolo, che si è visto consegnare un prosciutto. A questo punto potevamo esimerci dallo scatenare uno sfottò di dimensioni pantagrueliche nei confronti del Guerrieri?

NO! E così è stato.

Un pranzo frugale nel castello Brancaccio, al costo di €6,50 per atleti e accompagnatori ha concluso questa piacevole domenica.

Buone corse a tutti.

gregsass2

gregsass3

gregsass4

gregsass5

gregsass6

gregsass7

gregsass8

gregsass10

gregsass11

gregsass12

gregsass13

gregsass14

gregsass15

gregsass16

gregsass17

gregsass18

gregsass19

gregsass20

gregsass21

gregsass1

 

Chi è online

Abbiamo 96 visitatori e nessun utente online

Atleti online

No